17/02/2018 - seconda tappa della Transcavallo. In campo femminile conferma per la squadra di Martina Valmassoi-Dimitra Theocharis. Domani si assegnerą il Campionato Italiano
INDIETRO

Piancavallo (PN), 17 febbraio 2018

Dopo il prologo del venerdì sera, la 35^ edizione della Transcavallo è entrata nel vivo con la seconda tappa che prevedeva oltre 2000 metri di dislivello di sola salita diluiti in tra salite, con partenza dalle piste di Piancavallo e arrivo a Col Indes, poco sopra l’abitato di Tambre.
 Dopo aver consultato le previsioni meteo il Comitato Organizzatore venerdì pomeriggio aveva deciso di cambiare leggermente il percorso della seconda tappa. Le condizioni meteo, perfette sino a sabato mattina sarebbero peggiorate, portando neve e pochissima visibilità durante la giornata dell’assegnazione dei titoli tricolore. Erano troppe edizioni che il canalino delle Placche non veniva affrontato, quindi in accordo con i responsabili del tracciato è stato deciso di anticipare di una giornata, la salita del canalino.
La partenza è stata data alle 8:45, quando i primi raggi di sole avevano iniziato a illuminare le piste della Ski Area di Piancavallo. La traccia di salita ricalcava il percorso della gara Vertical “Mondiale” del 2017.

 

In campo femminile c’è la conferma della netta supremazia della coppia Valmassoi-Theocharis (Aldo Moro Paluzza) che chiudono la seconda tappa con il tempo di 2:54’42’’. In seconda posizione si classificano Martina Chialvo e Samantha Odino.
Archiviata la seconda tappa della Transcavallo domani si gareggerà per l’assegnazione del Campionato Italiano. Nonostante le previsioni meteo avverse, il Comitato Organizzatore ha confermato il percorso classico della Transcavallo con 2240 metri di dislivello positivo diluito in quattro salite.

Tutte le informazioni su www.transcavallo.it.


Immagini 2018 -Seconda Tappa
Classifica 2018 - Seconda Tappa

Immagini 2018 - Prima Tappa
Classifiche 2018

Theocharis Dimitra 2018